15 giugno 2006

MADRI ASSASSINE


A Roma, 19 giugno 2006 – ore 18.30 presso la libreria Bookcity
viale G. Marconi 92
Annelore Homberg (psichiatra)
Gennaro De Stefano (giornalista Gente)
Marco Cannavicci (psichiatra criminologo)
Linda Santilli (Forum delle donne)
e
A Roma, 20 giugno 2006 – ore 21.00, Sala LABIRINTO 2
Via Pompeo Magno, 29
Silvia Costa (assessore all’istruzione e formazione Regione Lazio)
Danila Bonito (giornalista TG1)
Claudia Ferri (avvocato penalista)
Paolo Fiori Nastro (docente di psichiatria Università La Sapienza Roma)
presentano
il libro di Adriana Pannitteri
“MADRI ASSASSINE”
“Diario da Castiglione delle Stiviere”

“La pazzia non è espressione di malvagità, neppure quando porta a compiere il più inconcepibile dei delitti. L’uccisione dei propri figli piccoli. E’ malattia. Sappiamo come sono fatti gli anelli di Saturno e il Grand Canyon, ma non c’è informazione sulle malattie della mente, tranne i soliti luoghi comuni: ‘il raptus’ o ‘era in cura per depressione’.
Il racconto di Adriana è anche un tentativo rispettoso, di sapere come si origina questa malattia che è psicosi gravissima”
(dalla postfazione di Annelore Homberg)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Here are some links that I believe will be interested

Anonimo ha detto...

Here are some links that I believe will be interested

Anonimo ha detto...

Hey what a great site keep up the work its excellent.
»